I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di InterAutoNews.
Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra normativa sui cookie.

6 mesi 2022   Giugno 2022
1 Fiat Panda 59.152   1 Fiat Panda 7.654
2 Lancia Ypsilon 21.483   2 Dacia Sandero 4.323
3 Dacia Sandero 18.056   3 Fiat 500 3.921
4 Citroën C3 16.871   4 Peugeot 208 3.781
5 Fiat 500 15.902   5 Dacia Duster 3.744
6 Ford Puma 15.494   6 Lancia Ypsilon 3.717
7 Dacia Duster 14.804   7 Jeep Renegade 3.393
8 Jeep Renegade 14.747   8 Citroën C3 3.346
9 Peugeot 208 14.644   9 Renault Captur 3.162
10 Fiat 500X 14.584   10 Fiat 500X 3.003
             
BENZINA 6 mesi 2022   BENZINA Giugno 2022
1 Citroën C3 12.282   1 Peugeot 208 2.837
2 Peugeot 208 10.638   2 Citroën C3 2.435
3 Volkswagen T-Cross 9.657   3 Toyota Aygo X 2.016
4 Opel Corsa 9.032   4 Opel Corsa 1.974
5 Volkswagen T-Roc 8.368   5 Volkswagen T-Roc 1.934
6 Volkswagen Polo 7.245   6 Volkswagen T-Cross 1.857
7 Dacia Sandero 5.931   7 Fiat 500X 1.288
8 Ford Ecosport 5.858   8 Dacia Sandero 1.178
9 Fiat 500X 5.446   9 Hyundai i10 997
10 Hyundai i10 5.018   10 Volkswagen Polo 900
             
DIESEL 6 mesi 2022   DIESEL Giugno 2022
1 Fiat 500X 8.905   1 Peugeot 3008 1.805
2 Peugeot 3008 8.429   2 Dacia Duster 1.674
3 Jeep Renegade 5.939   3 Fiat 500X 1.615
4 Jeep Compass 5.608   4 Jeep Renegade 1.147
5 Ford Kuga 4.876   5 Peugeot 2008 1.133
6 Peugeot 2008 4.606   6 Fiat Tipo 1.084
7 Citroën C3 4.589   7 Volkswagen T-Roc 979
8 Audi Q3 4.472   8 Citroën C3 911
9 Alfa Romeo Stelvio 4.401   9 Alfa Romeo Stelvio 814
10 Dacia Duster 4.335   10 Audi Q3 793
             
METANO 6 mesi 2022   METANO Giugno 2022
1 Skoda Kamiq 1.650   1 Seat Arona 246
2 Seat Arona 1.379   2 Volkswagen up! 228
3 Volkswagen Polo 1.097   3 Volkswagen Golf 182
4 Volkswagen up! 809   4 Skoda Kamiq 142
5 Volkswagen Golf 783   5 Fiat Panda 137
6 Seat Ibiza 406   6 Volkswagen Polo 121
7 Audi A3 403   7 Skoda Octavia 112
8 Fiat Panda 287   8 Seat Ibiza 74
9 Skoda Octavia 285   9 Audi A3 50
10 Seat Leon 213   10 Seat Leon 32
             
GPL 6 mesi 2022   GPL Giugno 2022
1 Dacia Sandero 12.125   1 Dacia Sandero 3.145
2 Dacia Duster 9.843   2 Dacia Duster 1.884
3 Renault Captur 6.520   3 Renault Captur 1.255
4 Fiat Panda 5.409   4 Dacia Jogger 1.082
5 Renault Clio 2.929   5 DR DR 5.0 969
6 DR DR5.0 2.904   6 Fiat Panda 750
7 Lancia Ypsilon 2.868   7 Lancia Ypsilon 499
8 Dacia Jogger 2.387   8 Kia Stonic 339
9 Kia Stonic 1.535   9 DR DR 4.0 292
10 Kia Picanto 1.388   10 Hyundai i10 228
             
IBRIDE ELETTRICHE (Hev) 6 mesi 2022   IBRIDE ELETTRICHE (Hev) Giugno 2022
1 Fiat Panda 52.680   1 Fiat Panda 6.501
2 Lancia Ypsilon 18.523   2 Lancia Ypsilon 3.203
3 Ford Puma 13.451   3 Fiat 500 2.969
4 Toyota Yaris Cross 13.360   4 Toyota Yaris Cross 2.049
5 Fiat 500 11.417   5 Toyota Yaris 1.553
6 Toyota Yaris 11.209   6 Nissan Qashqai 1.480
7 Kia Sportage 6.273   7 Renault Captur 1.299
8 Nissan Qashqai 6.122   8 Kia Sportage 1.226
9 Toyota C-HR 5.497   9 Toyota C-HR 1.063
10 Renault Captur 4.817   10 Ford Fiesta 1.004
             
IBRIDE ELETTRICHE PLUG-IN (Phev+Rex) 6 mesi 2022   IBRIDE ELETTRICHE PLUG-IN (Phev+Rex) Giugno 2022
1 Jeep Compass 7.135   1 Jeep Renegade 1.125
2 Jeep Renegade 4.208   2 Jeep Compass 941
3 BMW X1 2.276   3 Cupra Formentor 693
4 Lynk & Co 1 1.420   4 Lynk & Co 01 376
5 Volvo XC40 1.362   5 BMW X1 343
6 Cupra Formentor 1.358   6 Renault Captur 251
7 Peugeot 3008 1.248   7 Mercedes GLE 187
8 Ford Kuga 1.063   8 Volvo XC40 180
9 Renault Captur 1.050   9 Audi Q3 162
10 Mercedes GLE 909   10 Peugeot 3008 156
             
ELETTRICHE (Bev) 6 mesi 2022   ELETTRICHE (Bev) Giugno 2022
1 Fiat 500 3.579   1 Fiat 500 781
2 smart Fortwo 2.419   2 Tesla Model Y 769
3 Dacia Spring 2.040   3 smart Fortwo 723
4 Tesla Model Y 1.720   4 Tesla Model 3 374
5 Renault Zoe 1.093   5 Renault Twingo 271
6 Renault Twingo 1.047   6 Peugeot 208 222
7 Peugeot 208 1.014   7 Renault Zoe 217
8 Tesla Model 3 831   8 Renault Mégane 189
9 Volkswagen ID.3 768   9 Peugeot 2008 177
10 Peugeot 2008 766   10 Volkswagen ID.3 170

Capire i trend prima che sia troppo tardi

La guerra in Ucraina sta provocando danni sul piano economico. I costi dell’energia, delle materie prime e di quelle alimentari in tutto il mondo sono aumentati del 600%.
La Fed, la banca centrale americana, ha aumentato i tassi. Il dollaro ha raggiunto ormai la parità con l’euro. Solo un anno fa veniva scambiato a 0,82. Il problema dell’euro è però politico. Non a caso Draghi e Macron, a Parigi, e poi Ursula von der Leyen e Sergio Mattarella, a Roma, hanno discusso di come arrivare alla revisione dei trattati e finanziare l’uscita dalla crisi. E hanno anche discusso su come tentare di arrivare prima e meglio possibile alla fine della guerra ucraina. E non è detto che ci riusciranno. Solo se l’invasione russa è motivata da rivendicazioni territoriali, si potrebbe forse sperare in una conclusione negoziale breve, altrimenti i tempi saranno più lunghi. La sostenibilità del debito italiano (148% del Pil) e l’euro sono di nuovo in pericolo. Se i tassi non scenderanno, il nostro Paese potrebbe non essere in grado di rifinanziare il debito sui mercati senza l’aiuto della Bce. Eppure il sistema Italia al momento regge. Non bisogna però saltare a conclusioni affrettate su globalizzazione e politiche antinflazionistiche. Come ammonisce Domenico Siniscalchi, vice presidente di Morgan Stanley, gli effetti su crescita e inflazione vanno capite prima che sia troppo tardi perché incidono sulla catena dell’offerta. In tal modo gli interventi da ciclici si trasformano in strutturali. Pur risentendo non solo della crisi dei combustibili fossili, ma anche della pandemia e dei fenomeni climatici estremi quali la siccità in corso, il nostro quadro macroeconomico tiene più di quanto si possa pensare.

Leggi tutto...